tOur-tlen - LA SFOGLIA TIRA

Gli eventi

25 - 26 Gennaio, 2 Febbraio 2015

tOur-tlen - LA SFOGLIA TIRA

tOur-tlen - LA SFOGLIA TIRA

La sfida più bella e golosa del mondo che vede gli chef bolognesi dell’associazione tOur-tlen e i loro colleghi del Consorzio Modena a Tavola incrociare i mestoli per decidere non solo chi realizza il miglior tortellino – piatto-bandiera di cui entrambe le sponde rivendicano da sempre la paternità – ma anche le lasagne e i tortelloni più buoni.

Modena e Bologna si sfidano a colpi di matterello

L’evento ha visto la partecipazione di 27 chef, per un totale di circa 400 kg di pasta! A decretare i vincitori e quindi i migliori tortellini tradizionali, i migliori tortellini reinterpretati, i migliori tortelloni e le migliori lasagne della serata, una giuria di specialisti presieduta dal gastronauta Davide Paolini e da una giuria popolare con oltre 250 persone. Il 25 e il 26 gennaio si sono tenute a Palazzo Re Enzo le primarie bolognesi, dove si sono sfidati 16 chef dell’associazione tOur-tlen. La votazione delle primarie bolognesi è avvenuta tramite giuria popolare: 200 persone hanno cenato sedute nella preziosa cornice di Sala del Podestà di Palazzo Re Enzo gustando un antipasto con Mortadella Felsineo e Pane di Forno Calzolari, 2 assaggi di tortellini tradizionali, 2 di tortellini reinterpretati, 2 di tortelloni reinterpretati e 2 di lasagne tradizionali, dolce di Gino Fabbri e Gabriele Spinelli, il tutto accompagnato dai vini dei colli bolognesi, per poi votare i migliori della serata.

Modena e Bologna si sfidano a colpi di matterello

And the winner is…

And the winner is…

La finale, ha visto il confronto tra i finalisti - 4 chef bolognesi e 4 modenesi (2 tortellini tradizionali, 2 tortellini reinterpretati, 2 tortelloni e 2 lasagne) - il 2 febbraio 2015, sempre nel Salone del Podestà di Palazzo Re Enzo. Alla serata hanno partecipato 150 persone e la giuria di esperti. Si è riconfermata regina del tortellino tradizionale, Lucia Antonelli della Taverna del Cacciatore, con i suoi tortellini in brodo di manzo e gallina. Sempre a Bologna va anche il premio per il miglior tortellino reinterpretato con i tortellini di razza e acciughe, burro e tartufo, fiori di broccolo e sua salsa, realizzato da Francesco Carboni – Ristorante acqua pazza. I migliori tortelloni sono invece modenesi: Tortello di ricotta e bietole con coste croccanti di Carlo Gozzi – L’Incontro La migliore lasagna è Ma?…gna la Lasagna di Emilio (Ninni) Barbieri – Strada Facendo.

Photogallery